pagina aggiornata il 11 gennaio 2024

 

ISTITUTO BELLUNESE
DI RICERCHE SOCIALI E CULTURALI

www.ibrsc.sunrise.it

Piazza Piloni, 11 - 32100 Belluno

tel. 0437 942 825; fax 0437 942 860

e-mail: sergios@sunrise.it

-----------------------------

Home Page

Chi siamo

NEWS

I nostri eventi

Premio letterario IBRSC
"Caterina De Cia Bellati Canal
"

Premio "Gen. Div. Amedeo De Cia"
anni 2012 e 2014

Catalogo

Edizioni Recenti


DOLOMITI
Rivista di cultura e attualità
della provincia di Belluno

LADINS
mensile
del mondo ladino

 

Come abbonarsi

C.F.P.
Corso di Formazione Permanente

 

PAR. POL.
Scuola di Partecipazione Politica

 

S.D.R.
Scuola di Diritto Regoliero

 

S.A.C.
Servizio di Animazione Culturale

 

G.E.B.
Grande Enciclopedia Bellunese

 

LAUDI

ATTIVITA'
PER LE REGOLE

 

 

 

IN EVIDENZA

 

L'OLTRARDO
Storia, architettura e arte nei dintorni di Belluno

di Gigetto De Bortoli, Jacopo De Pasquale, Andrea Moro, Giorgio Reolon e Flavio Vizzutti
con la collaborazione di Stefano Reolon per le mappe e le foto

***

 

E' ora disponibile il volume
"La diocesi di Feltre dalle relazioni dei suoi vescovi.
Visite ad limina 1588-1782"

di don Claudio Centa

 

***

LE NOSTRE RIVISTE

 

 

 

 

E' DISPONIBILE

il numero di Dicembre

di DOLOMITI (bimestrale)

 

 

 

 

RINNOVO ABBONAMENTO "dolomiti" 2024

Per abbonarsi al bimestrale
 DOLOMITI Rivista di cultura e attualità della provincia di Belluno

CCP: IT 46 L076 0111 9000 00011685328

CCB: IT 84 X 02008 11910 000041224037

oppure presso la segreteria dell'Istituto Bellunese di Ricerche Sociali e Culturali,
al secondo piano del Centro Giovanni XXIII, in Piazza Piloni 11 a Belluno
mail: sergios@sunrise.it - tel. 0437 942825
(orario: MERCOLEDI' pomeriggio: 15:00-17:00; GIOVEDI' 8:30-12:00  15:00-17:00)

quota 2024: eURO 55,00

---

REGALA UN ABBONAMENTO A "DOLOMITI"!
Tariffa abbonamento REGALO per NUOVI abbonati: Euro 40,00

 

 

***

Tanti anni di LADINS
Sono proprio tanti gli anni del nostro mensile LADINS! Sono ben trenta.
Col numero di Dicembre 2022 il nostro periodico ha cessato le sue pubblicazioni.
Qualcuno potrebbe chiedersi il perché di tale decisione. Pare anche questo un frutto della pandemia
che ha sciolto molti legami. Ma è anche e specialmente il risultato di una certa indifferenza non tanto verso la cultura ladina, ma verso un impegno per essa. I giovani sentono meno tale proposta e le file degli "affezionati" si assottigliano. LADINS ora finisce la sua vita ma vuole dire  un grande GRAZIE! a tutti i suoi lettori,
che lo hanno apprezzato, ai vari collaboratori che con le loro ricerche e i loro interventi hanno sostanziato
il periodico di contenuti nuovi e validi e un GRAZIE anche al personale tecnico
senza il quale LADINS non avrebbe avuto vita!

SONO DISPONIBILI GLI "INDICI" DI LADINS
per richiederne una copia scrivere alla mail: sergios@sunrise.it

 

***

Per tutta l'Estate
SCONTO DEL 50%
su una serie di nostre pubblicazioni.
Vi aspettiamo nei nostri uffici,
al secondo piano del Centro Giovanni XXIII di Belluno
(tutte le mattine dalle 8:30 alle 12:00)

***

 

Premio letterario I.B.R.S.C.
dedicato alla Contessa Caterina De Cia Bellati Canal

"per le specificità di vita e di cultura di tutto l'arco alpino"
XII edizione

PER TESI DI LAUREA MAGISTRALE

La cerimonia di premiazione si è tenuta SABATO 18 NOVEMBRE 2023, alle 15:30, nella sala Muccin del Centro Giovanni XXIII, in piazza Piloni 11 a BELLUNO

Queste le tesi premiate:

PRIMO PREMIO a Veronica Pais Marden Nanon
per la tesi:

Architettura avamposto alta quota.
Progetto di rigenerazione rifugio Monte Agudo ad Auronzo di Cadore
Università di Trento
con la seguente motivazione:
Il lavoro sviluppa argomenti per stabilire la liceità dell'insediamento sul Monte Agudo, in particolare elabora un progetto di conservazione e riuso dello scheletro strutturale in cemento armato del rifugio preesistente, ripulito da ogni altra componente costruttiva, al fine di inserire nuovi volumi e percorsi.

 

SECONDO PREMIO a Chiara Chiasera e Valeria Simonini
per la tesi:
Il Trentino oltre la cartolina. Verso un ripensamento territoriale
Università IUAV di Venezia
con la seguente motivazione:
Ampiamente illustrata e documentata, ricca di grafici e statistiche, la tesi sviluppa e approfondisce in senso dinamico e critico il tema del turismo trentino e della sua rappresentazione, partendo dal concetto e dal fenomeno della “cartolina” che assume così anche un significato simbolico. 

 

TERZO PREMIO a Matteo Cesena
per la tesi:
Il "Trattato Cataro" del ms. Dublin, Trinity College, 269. Edizione e studio linguistico
Università degli Studi di Milano
con la seguente motivazione:
Il lavoro, attraverso un’accurata analisi linguistica e dottrinale riguardante il battesimo con acqua o in spirito e la comparazione con altri manoscritti coevi o analoghi, giunge alla conclusione che il  “Trattato Cataro” è collocabile tra le valli occitane e il Delfinato  e che la sua redazione possa risalire al XIII secolo.

 

 

IL MAGGIO DEI LIBRI 2023
dal 23 Aprile al 31 Maggio


Leggere...
per comprendere il passato, il presente e il futuro!

 

 

***

 

LE NOSTRE EDIZIONI RECENTI

 

La diocesi di Feltre dalle relazioni dei suoi vescovi.
Visite ad limina 1588-1782

di don Claudio Centa

 

L'Oltrardo
Storia, architettura, arte nei dintorni di Belluno città splendente
di AA.VV.

 

IL DOPOLAVORO di Pieve d'Alpago
di Dino Pellegrinotti

 

BELLUNO CITTA' SPLENDENTE
Storia, architettura, arte
di Gigetto De Bortoli, Jacopo De Pasquale, Andrea Moro, Giorgio Reolon, Flavio Vizzutti

 

CON LO SGUARDO AL PASSATO...
Memorie di un italiano nato ad Addis Abeba
di Giovanni Piva

 

STATUTI DELLA COMUNITA' DI CADORE
DEL 1338-1427
con lo statuto caminese del 1235
e con le addizioni fino al secolo XVIII

a cura di Giandomenico Zanderigo Rosolo

 

MAJER: 600 ANNI D'UN COGNOME DI ZOLDO
di Giandomenico Zanderigo Rosolo

 

VILLA DE MANZONI AI PATT DI SEDICO NELLA VITA BELLUNESE DELL'OTTOCENTO
di Fiorenza Mambrini, Mauro Vedana, Lucia Tormen

 

DISEGNI E IMMAGINI DI PIEVE D'ALPAGO
E DELLA SUA CHIESA
di Dino Pellegrinotti

 

CHIESE SCOMPARSE DI BELLUNO
(ristampa anastatica)

di Mario Dal Mas e Attilio Giacobbi

 

NEVEGAL
Storia e storie del Colle
(1878-2003)

di Franco Sirena

 

FAUSTO ORZES,
amministratore, architetto e storico dell'arte
di Sergio Sacco (a cura di)

 

IL NONNO RACCONTA
Composizioni sul tema ad opera degli alunni fodomi negli anni 1980-1988
di Franco Deltedesco (a cura di)

 

Nicolò Della Bella
Telèro firmato
Madonna della difesa - Vigo di Cadore
di Antonella Guzzon
 

 

Oh... cavoli a merenda!
Curiosità botaniche con molte digressioni e divagazioni
di Enzo Garberoglio
 

 

Nèi da S-ciamazègn.
Casamazzagno di Comelico

di Giandomenico Zanderigo Rosolo

 

Spade e spadai bellunesi
negli anni 1500-1600
di Michele Vello e Fabrizio Tonin

 

Vita di San Martino
di Sulpicio Severo
(a cura di Adriana Lotto)

 

Monte Dolada e Montagna del Vescovo:
gli interventi antropici nel XX secolo in territorio di Pieve d'Alpago

di
Dino Pellegrinotti

 

***

2017 - 40° di fondazione della Rivista DOLOMITI

 

***

Presentazione del volume
"La montagna bellunese

durante l'occupazione austroungarica del 1917-1918"
Servizio di Telebelluno - 07/11/17

***

Intervista al presidente dell'Istituto Bellunese

***

Presentazione dei libri sul Cadore a "Boschi di Carta"
Palazzo della Magnifica Comunità - 23 Luglio 2017

***

Anno 2016 - 40° di fondazione
La festa dell'Istituto Bellunese di Ricerche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Istituto Bellunese distribuisce il volume di Alessandro Manzoni

La toponomastica del Comelico Superiore
La descrizione di valli, monti, fiumi, boschi, prati nella terminologia ladina
 edito dal Gruppo ricerche culturali di Comelico Superiore.

Si tratta di un lavoro nato durante la seconda guerra mondiale, con 3 cartine 1/25000 riprese allora dall’IGM, del Comelico Superiore e dei comuni di Danta e san Nicolò.
Nel volume si trova, per ogni località citata nelle cartine, il toponimo originale, la sua traduzione e la sua derivazione da altre lingue o dialetti.


(La toponomastica del Comelico Superiore, edito dal Gruppo ricerche culturali di Comelico Superiore, Anno 2013, Euro 15,00)